“Zisart, voci, suoni e colori dal mondo” è la manifestazione musicale che si svolgerà a Palermo nei giorni 13 e 14 dicembre presso la Sala De Seta dei Cantieri Culturali della Zisa.

La manifestazione costituisce l’evento conclusivo del progetto “Zisart, voci, suoni e colori dal mondo” promosso dall’associazione “Inventare Insieme (Onlus)”, in collaborazione con le associazioni “Ci suono anch’io” e “Formedonda” e finanziato dalla SIAE Società Italiana Autori ed Editori attraverso il bando “Sillumina – Copia Privata per la cultura”.

Il progetto ha attivato un processo formativo/laboratoriale, presso il Centro Tau – Officina di Promozione Socio Culturale, che ha coinvolto 30 giovani della città, molti dei quali del quartiere Zisa. I giovani selezionati sono stati formati e accompagnati nel loro percorso artistico da esperti e professionisti del settore, attivando ben sei processi musicali che hanno consentito di sviluppare brani inediti, generando nuovi gruppi musicali.

La manifestazione prevederà l’esibizione dei 30 giovani che hanno partecipato ai laboratori, ai quali si uniranno altri 30 giovani musicisti selezionati nella seconda fase del progetto. Si esibiranno, quindi, all’evento finale 60 giovani che presenteranno 18 progetti musicali (solisti, duo, trio e band) con musiche e brani inediti. Andranno sul palco le seguenti proposte musicali: Free Zone, Wave, Premessa, Psyché, Out Of Time, Simplytude, The Dagg, Issam Benmeftah, A.L.L., Oak & The Merrow, Serio Sisters, Paride Marino, Riccardo Lo Coco, Agnello, Alberto Virzì, Francesco Gatto, Jesse Abedi, Bye Bye Japan.

Con “Zisart voci, suoni e colori dal mondo” è stato attivato, dunque, un autentico processo musicale, che ha visto anche un’attenta e fattiva collaborazione della sede Regionale SIAE della Sicilia. Il progetto ha inoltre ricevuto il patrocinio del Comune di Palermo che lo ha inserito tra le iniziative di Palermo Capitale dei Giovani 2017. Nel corso della serata, inoltre, saranno ospiti sul palco i giovani del “Letizia Drums” di Roma e di “Suoniamo Note di Vita” di Palermo.

Letizia Drums è un progetto nato all’interno di una comunità di riabilitazione psichiatrica nel 2010 e cresciuto artisticamente tanto da costituire, ormai, un ensemble musicale apprezzato, mentre Note di Vita è un laboratorio di propedeutica musicale con i ragazzi di Palermo, nato a settembre. I due gruppi, sotto la direzione artistica di Mauro D’Alessandro, daranno vita a un gemellaggio musicale originale e travolgente, che spazia tra tanti generi musicali con grande effetto sonoro.

La manifestazione prevede, dunque, due eventi che saranno fortemente centrati sulla creatività e la partecipazione giovanile: il primo, aperto alla città, in programma il 13 dicembre alle ore 20:30; il secondo, riservato ai giovani studenti degli istituti scolastici del quartiere Zisa e territori limitrofi, il 14 dicembre alle ore 9:00.