Trapani, in Prefettura il punto sulla viabilità su strade e autostrade

Presso i locali della Prefettura di Trapani, si è tenuto il Comitato Operativo per la Viabilità (C.O.V.), presieduto dal Vice Prefetto dott.ssa Laura Pergolizzi, delegato dal Prefetto. Vi hanno partecipato i referenti della Polizia Stradale e dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, dell’ANAS e del Libero Consorzio Comunale di Trapani.

Durante il primo incontro è stata esaminata la situazione della viabilità nel periodo estivo, con particolare attenzione ai piani di viabilità alternativi nelle aree a vocazione turistica e alle criticità legate ai cantieri attivi o di prossima attivazione. ANAS ha informato che a partire da luglio saranno eseguiti lavori di messa in sicurezza e risanamento strutturale dei cavalcavia e dei muri di sostegno tra i km 52+000 e 114+800 dell’autostrada A/29 “Palermo-Mazara del Vallo”. I lavori interesseranno 9 cavalcavia, con il primo (n.35) situato presso l’uscita di Campobello di Mazara/Castelvetrano. Questi lavori comporteranno la chiusura temporanea del transito autostradale per il sollevamento dell’impalcato del cavalcavia, con deviazione del traffico sulle strade statali limitrofe e controllo coordinato con la Polizia Stradale. La comunicazione sarà tempestivamente trasmessa a Viabilità Italia e agli utenti tramite pannelli a messaggio variabile in autostrada.

Durante l’incontro, vista la stagione estiva, è stato sottolineato l’obbligo per gli enti gestori di sfalciare le sterpaglie lungo le bretelle stradali e autostradali per prevenire incendi. È stata anche richiamata la collaborazione con i Comuni per la rimozione e smaltimento dei rifiuti abbandonati illecitamente. Autostrade ha assicurato che saranno installati pannelli a messaggio variabile per sensibilizzare gli utenti sulla prevenzione incendi.

Nel secondo incontro del Comitato Operativo per la Viabilità, a cui hanno partecipato anche i Sindaci di Custonaci e San Vito Lo Capo, il Libero Consorzio Comunale ha annunciato l’inizio dei lavori di messa in sicurezza della S.P. n.16 dalla deviazione di C.da Biro fino a San Vito Lo Capo, previsti per la prossima settimana. Questi interventi dureranno circa tre mesi.

Considerata l’importanza della tratta stradale durante il periodo estivo, il Libero Consorzio ha garantito ampia comunicazione alla cittadinanza e agli enti preposti alla sicurezza. Sono state adottate misure per minimizzare i disagi alla circolazione, tra cui l’attivazione di sensi unici alternati nei pressi dei cantieri e la presenza di personale addetto al controllo dei semafori. Inoltre, i cantieri saranno rimossi nei fine settimana, durante la settimana di Ferragosto e nelle settimane del Cous Cous Fest a settembre, per evitare ulteriori disagi al traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto