Questa mattina intorno alle 08.40 un pensionato 83enne di Campofelice di Roccella si è recato presso il locale Ufficio Postale. Dopo aver inveito contro un’impiegata delle Poste lamentando di esser stato truffato dei propri risparmi, l’ha aggredita con un’ascia lunga 34 cm. di cui 8 lama. Per fortuna i Carabinieri chiamati da altri clienti dell’ufficio postale, sono entrati nell’ufficio postale fermando l’aggressore.  La vittima, una donna di 58 anni, impiegata dell’ufficio postale di Campofelice di Roccella, è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù. La donna è stata visitata e medicata, ha riportato una: “ferita lacerocontusa regione frontale con 15 punti di sutura e 15 giorni di prognosi”. Non si trova in pericolo di vita. L’uomo è stato portato presso il Comando Compagnia dei Carabinieri di Cefalù.