(ANSA) – PALERMO, 27 GEN – “Mi pare che stiamo assistendo alla decapitazione della sinistra e del suo patrimonio di valori. In Sicilia il Pd è diventato un ‘partito autobus’, rappresentato da persone che non hanno una storia nel partito e che vengono da altre esperienze. Un trionfo del trasformismo”.

Così l’ex assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici motiva il suo voto contrario sulle candidature del Pd, l’unico in direzione nazionale. “Ho il dovere – spiega – di manifestare il mio forte dissenso da questa logica non inclusiva ma sostitutiva”.