Palermo dice addio a Clara Picciotto: Lutto nel mondo dell’associazionismo e del giornalismo palermitano. Si è spenta, logorata da una malattia, Clara Picciotto. Era impegnata da tempo con l’associazione Emily, per la promozione del ruolo delle donne nella società e nella politica.

Palermo dice addio a Clara Picciotto

“Alle 8.30 di questa mattina – si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione – ci ha lasciate/i la nostra carissima amica, una colonna di Emily Palermo, la nostra giornalista Clara Picciotto. Carissima Clara, ci mancherai. Non immagini quanto. Non riusciamo a immaginare i nostri incontri senza il tuo sorriso, la tua dolcezza, la capacità di comprendere fatti e persone e sopra ogni cosa la tua intelligente ironia che riusciva a capovolgere la prospettiva di ogni cosa. Siamo vicine alla tua preziosa famiglia, il tuo più grande orgoglio, che con infinito amore ti è stata vicina fino all’ultimo istante. Ti stringiamo con tutto l’amore che ti sei meritata”.

Clara Picciotto lascia il marito e una figlia. Decine i messaggi di cordoglio lasciati sui social network da colleghi e amici. “Dite alle persone quanto siano speciali, ogni volta che potete. Io avrei voluto dirtelo ancora… Avrei voluto dirti che eri forte, una delle persone più forti che abbia mai conosciuto. Di te conserverò il tuo sorriso e la tua infinita dolcezza… Ciao Clara”, scrive una collega. E ancora: “Dolce come poche. Sempre disponibile, sempre tenera e disposta ad ascoltare gli altri. Quanto mi dispiace! Ciao, Clà”.

I funerali saranno celebrati domani alle 11,45 nella chiesa del Don Bosco.