Morgana “Sostegno alle società per trasferte a Ustica”

PALERMO (ITALPRESS) – “Le società hanno cambiato il loro intendimento. L’aumento delle tariffe è un dato che non dipende dalla federazione. Detto questo, ho attivato un livello
contributivo raddoppiato per le trasferte: l’anno scorso era di 300 euro, quest’anno di 600 euro”. Così, all’agenzia Italpress, Sandro Morgana, presidente della Figc Sicilia, in merito alla petizione che era stata espressa da polisportiva Ficarazzi, Calcio Rangers, Asd Atletico Stella D’Oriente, Prato Verde, Colomba Bianca, Real Phoenix, Rokkalia e Lercara, con le società – militanti nel campionato di Terza Categoria Girone B – che avevano annunciato che, a causa del caro prezzi, non avrebbero disputato le gare nell’isola di Ustica. Dopo l’intervento della federazione regionale, i club hanno deciso di fare un passo indietro ringraziando la Figc e nello specifico il comitato regionale siciliano per “la tempestività e la competenza con cui ha affrontato e abbracciato – si legge in una nota – la nostra causa,
trovando soluzioni che ci permetteranno di affrontare il prosieguo del campionato”. “Ancora una volta – aggiungono i club firmatari – il comitato regionale siculo si mostra attento, -disponibile e solidale verso quelle che sono le esigenze delle piccole società”.

-foto Italpress –

(ITALPRESS).