Il senatore palermitano Marcello Gualdani si dimette da Alternativa Popolare e invita i suoi sostenitori a votare Forza Italia. “La mia scelta – afferma Gualdani – segue la decisione del senatore Antonio Gentile di dimettersi da coordinatore nazionale di Ap. Un gesto alto, nobile e dignitoso, espressione di una generosità d’animo fuori dal comune. Un atto di estrema chiarezza che ha portato Gentile a non accettare un suo ruolo parlamentare, nonostante, come dichiarato anche dal presidente Berlusconi: ‘ci sia ancora bisogno della sua esperienza e lungimiranza politica. Accogliamo con soddisfazione e con la dovuta solidarietà il suo invito a scegliere una forza politica moderata e liberale come Forza Italia – aggiunge Gualdani – Rimaniamo al suo fianco nei percorsi politici che insieme decideremo di intraprendere e, con la dovuta coerenza, mi accingo a rassegnare le dimissioni da Ap. Invito ufficialmente – conclude Marcello Gualdani – tutto il gruppo di amministratori e amici che si rivedono nelle mie posizioni – non soltanto in provincia di Palermo, ma anche nel resto della regione – ad accompagnarci in questo percorso, animati dai medesimi valori da sempre messi in campo, anteponendo ancora una volta il prioritario interesse della nostra Sicilia”.