Bruno Mistretta “Lottiamo con Biagio Conte”: Giorni fa, Bruno Mistretta giovane di 25 anni palermitano, si è recato presso i portici delle Poste Centrali di Palermo in Via Roma, dove ad’oggi continua la protesta del missionario laico Biagio Conte. “Ho avuto l’onore e l’occasione di confrontarmi con Frate Biagio, sta lottando col digiuno e con il freddo gelido per noi giovani purtroppo senza un avvenire e per i poveri clochard che purtroppo sì ritrovano fuori senza un tetto e ahimè combattere contro il freddo d’inverno (purtroppo qualcuno di loro ha perso la vita). Ho sentito il bisogno di dare un grande conforto e ringraziare questa grande e umile persona che lotta per questi due sani principi d’emergenza che stiamo vivendo in questo paese. Spero che il prima possibile i grandi vertici sia Regionali che Comunali provvedono a risolvere questi problemi che stanno distruggendo l’intera popolazione palermitana e non, inoltre chiedo a tutti i giovani come me di unirsi a questa protesta affiancando Frate Biagio e lottare insieme per un futuro migliore”.