I rigori puniscono l’Ascoli, Sampdoria avanti in Coppa

GENOVA (ITALPRESS) – La Sampdoria elimina l’Ascoli ai rigori in un match valido per i sedicesimi di Coppa Italia e raggiunge la Fiorentina agli ottavi di finale. Al Ferraris si chiude sul 2-2 dopo 120′: Donati apre nei supplementari, Caputo risponde a tre dalla fine. Ma dagli undici metri è Contini l’eroe della serata con la parata al collega Guarna dopo una serie lunghissima. Un sospiro di sollievo per Stankovic che conferma solo due elementi dell’undici sceso in campo contro la Roma. Tra questi c’è anche Rincon, ma è una scelta legata al forfait nel riscaldamento di Vieira. Un problema in più per i blucerchiati in una serata che dopo 10′ sembra partire nel modo giusto. Sabiri lavora un pallone sulla trequarti e apre un’autostrada per Verre che col sinistro in corsa trova il diagonale vincente. L’Ascoli resta in partita e al 33′ colpisce con Collocolo. Gran parte del merito del gol dell’1-1 però è di Botteghin che dalla difesa sfrutta una prateria in zona centrale e premia l’inserimento in area del 22enne che a tu per tu con Contini non sbaglia.
Nella ripresa Stankovic corre ai ripari con un triplo cambio: dentro Caputo, Djuricic e Villar; fuori Quagliarella, Pussetto e Rincon. Al 48′ Sabiri tenta il secondo assist della serata: scarico centrale per Verre che col destro non inquadra la porta. Al 65′ Stankovic richiama il marocchino e si gioca la carta Gabbiadini, che ci prova subito con un tiro potente ma centrale. Nel finale è il neo entrato Gondo ad affacciarsi pericolosamente in area blucerchiata: prima con un colpo di testa sull’esterno della rete, poi con un’iniziativa individuale fermata dall’uscita di Contini. Si va ai supplementari e al 103′ Bidaoui ha la palla gol da 4 metri ma Ferrari salva col ginocchio sul tiro a botta sicura. Ma il gol dell’Ascoli è rinviato al 110′: Gondo fa a sportellate in area e offre un rigore in movimento a Donati che non sbaglia. Ma al 118′, su cross di Augello, c’è il 2-2 di testa di Caputo che trascina la contesa ai rigori. Per la Samp sbagliano Villar e Caputo. Per l’Ascoli Falasco, Caligara e il portiere Guarna dopo una serie infinita. Stankovic, seppur ai rigori, conquista la prima vittoria sulla panchina blucerchiata.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO