Fuoricinema Mediterraneo, al via da domani all’Orto Botanico

Tra gli ospiti, arriva anche il regista Daniele Lucchetti Una tre giorni di incontri, confronti e proiezioni con i protagonisti del grande schermo
E’ tutto pronto all’Orto Botanico dell’Università di Palermo per Fuoricinema Mediterraneo, la rassegna dedicata ai protagonisti del grande schermo che vede Salvo Ficarra e Valentino Picone nell’inedito ruolo di direttori artistici guidati dalla curatrice del progetto Cristiana Capotondi.
La tre giorni palermitana – che prenderà il via domani (venerdì 22 giugno) alle 18 e si concluderà alla mezzanotte di domenica – è una tappa itinerante di “Fuoricinema”, l’evento dall’anima pop prodotto da Anteo, Fuoricinema Srl e Corriere della Sera, che ha
appassionato migliaia di spettatori nel corso delle due precedenti edizioni e che a settembre tornerà nella città meneghina.
Il palco di Fuoricinema Mediterraneo ospiterà alcuni tra i piu grandi registi e attori della scena cinematografica italiana, che si racconteranno a partire dal rapporto con la terra che li ospita: la Sicilia, che è da sempre il leitmotiv del loro percorso artistico, motivo d’ispirazione e suggestione.
Alla schiera degli ospiti già preannunciati che hanno aderito al progetto con entusiasmo – Roberto Ando, Luca Guadagnino, Franco Maresco, Claudio Gioè, Francesco Scianna, Pif – sabato sera si unirà Daniele Lucchetti, attore, sceneggiatore e regista romano, vincitore di
cinque David di Donatello: “La scuola”, “Il portaborse”, “La nostra vita”, “Mio fratello è figlio unico”, “Domani accadrà”.
Arriverà a Palermo anche Giampaolo Letta, amministratore delegato di Medusa Film, che ha scelto di sostenere la manifestazione, diventando partner di Fuoricinema Mediterraneo. Gli incontri saranno moderati da importanti esponenti del giornalismo italiano: Piera
Detassis presidente dell’Accademia David di Donatello e direttrice del mensile Ciak, Renato Franco del Corriere della Sera, Teresa Marchesi, giornalista di Huffington Post, Emiliano Morreale, giornalista de l’Espresso.

VENERDI 22 GIUGNO
ORE 18.00 Presentazione della manifestazione FUORICINEMA MEDITERRANEO con Cristiana Capotondi, Ficarra & Picone.
ORE 18.30  Incontro con Roberto Ando’. Intervista a cura di Teresa Marchesi e Piera De Tassis.
ORE 19.30  Incontro con  Corrado Fortuna, autore del libro “L’Amore capovolto”. Intervista a cura di Cristiana Capotondi.
ORE 20.00 Incontro e proiezioni con Franco Maresco. Intervista a cura di Emiliano Morreale. Partecipano Letizia Battaglia e Giuseppe Lo  Bianco.
Ore 21.30 Proiezione del cortometraggio  “Processo a Chinnici” scritto da Giovanni Furnari e diretto da Marco Maria Correnti. Il corto sarà  introdotto dal giornalista  Mario Di Caro. Saranno presenti: Giovanni ChinniciGiovanni Furnari, Marco Maria CorrentiFicarra & Picone.
ORE 22.30 Proiezione  del film “Viva la Libertà” di Roberto Ando’ .

SABATO 23 GIUGNO
ORE 19.00 Incontro con Pif, Francesco Scianna e Claudio Gioè. Intervista a cura di Piera De Tassis .
ORE 20.00 Proiezione del cortometraggio “Terra Madre”  diretto da Pucci Scafidi. Prodotto dalla Fondazione Tommaso Dragotto. Introdotto dal giornalista Mario Azzolini. Saranno presenti Tommaso Dragotto, Pucci Scafidi, Ficarra & Picone.
ORE 21.00 Proiezione del film “In guerra per amore” di Pif.
ORE 22.30 Proiezione del film Medusa “La ragazza nella nebbia” di Donato Carrisi – Introduce i film il giornalista Renato Franco.

DOMENICA  24 GIUGNO
ORE 18.30 Incontro con Luca Guadagnino. Intervista a cura Piera De Tassis e Renato Franco.
ORE 20.00 Incontro con l’amministratore delegato di Medusa FilmGiampaolo Letta.  Intervista a cura di Piera De Tassis disturbata da Ficarra & Picone.
ORE 21.00 Proiezione  del cortometraggio “Confino” scritto e diretto da Nico Bonomolo. Il corto sarà introdotto dalla giornalista Marina TurcoNico Bonomolo, Ficarra & Picone.
ORE 21.30 Proiezione del film  Call me by your name.  Introducono Ficarra e Picone

INGRESSO GRATUITO