Feste di Carnevale in Sicilia : Ecco l’appuntamento con la raccolta delle date delle sfilate ed i programmi dei più suggestivi Carnevali organizzati in giro per la Sicilia: da Acireale a Sciacca, da Misterbianco a Termini Imerese passando da Cinisi, da Avola a Palazzolo Acreide.

Una delle prime feste di inizio anno, molto attesa da grandi e piccoli, è quella del Carnevale. Per il 2018 la data del martedì grasso è il 13 febbraio, un giorno prima di San Valentino.

Anche in Sicilia c’è un’antica tradizione e in tanti Paesi, dai grandi centri a quelli più piccoli, vengono organizzati eventi, sfilate e spettacoli per festeggiare in maschera questa ricorrenza. A riguardo abbiamo raccolto le date e gli eventi in programma dei più suggestivi Carnevali che si possono visitare in Sicilia.

Feste di Carnevale in Sicilia:

Carnevale 2018 Acireale – Date delle sfilate ed eventi in programma

Iniziamo dal Carnevale di Acireale che per l’edizione 2018 ha stilato un programma di eventi e di sfilate a partire dal 3 e 4 febbraio, per poi continuare con il weekend del Carnevale con tanti appuntamenti dall’8 al 13 febbraio. Sabato 3 febbraio ci sarà la presentazione e l’esposizione dei nuovi carri allegorici. Domenica 4 febbraio ci sarà la prima sfilata a partire dalle ore 15.00 lungo il circuito del Carnevale. Giovedì 8 febbraio sarà il momento delle sfilate in maschera delle scuole, il venerdì ci sarà il concorso dei Bambini in Maschera. Il sabato 9 febbraio nuove sfilate per i carri allegorici (dalle ore 16) e per quelli scolastici (la mattina). Sfilate previste anche la domenica 11 e il giorno del martedì grasso (13 febbraio). Il lunedì 12, invece, la giornata è dedicata ai Fiori con l’esposizione di macchine infiorate e altro. Ogni sera (tranne il venerdì 9 febbraio), dopo le sfilate, sono in programma spettacoli musicali, cabaret e balli per festeggiare al meglio l’edizione 2018.

Carnevale 2018 Sciacca – Date e programma delle sfilate

Proseguiamo con un altro storico Carnevale siciliano, quello di Sciacca, uno dei più antichi tra i carnevali organizzati in Sicilia che dal 1950 ha adottato come maschera ufficiale quella di Peppe Nappa, la maschera siciliana del carnevale (Storia, origini e costume della maschera siciliana di Peppe Nappa). L’edizione 2018 del Carnevale a Sciacca scatta il giovedì grasso con la consegna delle chiavi della città alla maschera di Peppe Nappa. Le sfilate dei carri, invece, sono previste nei giorni di sabato 10 (primo tragitto), domenica 11, lunedì 12 e martedì 13 febbraio (secondo tragitto). Tra i vari carri allegorici ideati ogni anno il protagonista indiscusso è quello dedicato a Peppe Nappa che dalla partenza (prevista da Piazza Friscia) inizierà a distribuire vino e salsiccia alla brace, fino al giorno del martedì grasso in cui il carro di Peppe Nappa viene bruciato in piazza. Nei giorni delle sfilate ogni sera sarà allietata da musica, balli e serate disco.

Carnevale 2018 – Date e programma delle sfilate a Misterbianco

In provincia di Catania segnaliamo anche il “Carnevale di Misterbianco – I costumi più belli di Sicilia”. Al centro dell’attenzione di questo carnevale, infatti, sono proprio i costumi, affascinanti e molto curati nei dettagli. Per l’edizione 2018 del Carnevale di Misterbianco le sfilate dei costumi più belli e dei carri scenografici sono in programma domenica 4 e 11 e il martedì 13 febbraio. Giovedì 8 sono in programma le sfilate delle scolaresche, mentre sabato 10 febbraio ci sarà il defilèe dei costumi più belli di Sicilia.

 

Carnevale Termitano 2018 – Date e programma delle sfilate a Termini Imerese

Spostiamoci in provincia di Palermo segnalando l’appuntamento con il Carnevale di Termini Imerese, il più antico di Sicilia. L’edizione del Carnevale Termitano 2018 si svolgerà dal 4 a 13 febbraio con una serie di appuntamenti tra sfilate dei carri, spettacoli comici e musicali. Domenica 4 febbraio sarà il giorno dell’apertura della nuova edizione del Carnevale Termitano con le maschere del “u Nannu ca’ Nanna” (le tipiche maschere del Carnevale termitano) che riceveranno le chiavi della città. Ci saranno altri appuntamenti per tutta la settimana fino al weekend di Carnevale e al giorno del martedì grasso (il programma dettagliato ancora non è stato comunicato).

Carnevale 2018 – Date e programma delle sfilate a Palazzolo Acreide

In provincia di Siracusa segnaliamo il programma degli appuntamenti previsti per il Carnevale di Palazzolo Acreide.Per l’edizione 2018 la festa è stata confermata anche se non saranno presenti i carri allegorici. Nonostante questo intoppo il Carnevale 2018 di Palazzolo Acreide si svolgerà dall’8 al 13 febbraio con tanti momenti dedicati ai bambini, ai prodotti tipici del territorio, alle maschere e agli spettacoli con le esibizioni di Dj Albertino (domenica 11 febbraio), dei Sud Sound System (martedì 13 febbraio) e di altri dj locali.La mancata presenza dei carri sarà sostituita con la sfilata del Carnevale Palazzolese, sempre l’11 e il 13 febbraio dalle ore 17.00.

Carnevale 2018 – Date e programma delle sfilate ad Avola

Sempre nel siracusano segnaliamo il Carnevale di Avola, giunto quest’anno alla 57° edizione. L’edizione 2018 sarà in programma dall’8 al 13 febbraio. Per festeggiare l’evento sono in programma degli spettacoli comici e musicali per le date di domenica 11, lunedì 12 e martedì 13. Domenica 11 e lunedì 12 sono in programma degli spettacoli musicali con vari Dj e uno spettacolo del comico Fabrizio Fontana (lunedì). Per il martedì grasso gran finale con l’esibizione di Marcello Cirillo e dell’orchestra diretta da Demo Morselli insieme ad Adriana Volpe.

 

Carnevale di Cinisi 2018 – dal 10 al 13 febbraio 2018

Feste di Carnevale in SiciliaLu Nannu è il personaggio principale del Carnevale di Cinisi e fa il suo ingresso il sabato che precede il Carnevale, giorno in cui viene condotto dalla stazione ferroviaria sino al centro del paese.
Il Carnevale di Cinisi ha una lunga tradizione e un tempo cominciava qualche settimana prima e il giovedì grasso vi era l’usanza di recarsi in maschera alla stazione per accogliere u nannu, un ometto impersonato da un fattoccio di paglia che veniva appeso sul balcone del Palazzo comunale in attesa del Carnevalone, ossia il giorno in cui, dopo la lettura del suo testamento, veniva bruciato in piazza.
I festeggiamenti ancora oggi terminano il martedì grasso con lu funirali di lu nannu.

Oggi il Carnevale a Cinisi si identifica nella sfilata dei carri di cartapesta colorati, nelle macchiette e nelle serate musicali e danzanti e nei balli coreografici di centinaia di bambini. La tradizione dei carri allegorici a Cinisi vede ogni anno gli artisti della cartapesta realizzare delle vere e proprie macchine dalla coreografia spettacolare che con i loro colori, movimenti e musiche incantano grandi e piccini.La festa di Carnevale a Cinisi è inaugurata dalla tradizionale parodia sul nanno che arriverà sopra un carro accompagnato da un corteo festoso di majorette, tammurinari e dalla banda musicale. La domenica di Carnevale lungo il corso principale si snoda il corteo dei carri allegorici, delle macchiette e dei gruppi in maschera e sfilano anche le scolaresche con il proprio carro allegorico. Il giorno successivo si svolge il banchetto nuziale a base di sasizza al quale prendono parte tutte le maschere e, a seguire, la tradizionale cavalcata storica di Cinisi che ha origini lontane e richiama le mascherate a cavallo che nel Settecento si svolgevano nel capoluogo siciliano, alla quale prendevano parte i nobili della città. Il martedì grasso tornano a sfilare le scolaresche e i carri per il gran finale assieme alle macchiette e ai gruppi in maschera e si svolge il funerale del nanno accompagnato dalle grida e dai gesti di dolore di uomini e donne vestite a lutto.