Si è celebrato venerdì primo di dicembre, nell’ex convento di Baida, il ventunesimo congresso dalla Fabi di Palermo. Al cospetto di una nutrita e qualificata platea rappresentata dai quadri sindacali provenienti da tutta la Sicilia, è stato rieletto segretario coordinatore provinciale, Carmelo Raffa. La neo segreteria provinciale è composta dal coordinatore aggiunto, Giuseppe Angelini, ed ancora da Giuseppe Daniele (segretario amministrativo), Giuseppe Scelta (segretario organizzativo), più altri componenti della segreteria, i dirigenti Francesco Bonuso, Antonello Gasparro, Vincenzo Lo Vecchio, Vincenzo Marino, e Luigi Zancla. Fra i numerosi ospiti, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il sottosegretario Davide Faraone, i deputati regionali Alessandro Aricò di #saràbellissima e Giuseppe Lupo del Pd, i parlamentari nazionali Loredana Lupo del Movimento Cinque Stelle e Teresa Piccione del Pd. Era stata preannunciata anche la partecipazione degli onorevoli di Gaetano Armao, Vincenzo Figuccia e Totò Cordarto, i quali a causa di importanti impegni della Giunta regionale non hanno potuto esser presenti. L’importante assise congressuale ha registrato la presenza del segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni. Dal sindacato Ugl, presente con una sua delegazione per la Sicilia, rappresentata da Giuseppe Messina, segretario reggente nell’Isola, Filippo Virzì e Giuseppe Rumore per la Fabi Sab Federazione, si legge in una nota, “migliore scelta non poteva esser fatta che la riconferma di Raffa, la sua storia sindacale e la sua competenza traghetteranno la Fabi verso nuovi traguardi nel solco della continuità”.