Home > Cerca di riscuotere un rimborso Irpef con documenti falsi, arrestato dalla polizia

 

La truffa scoperta dagli agenti

La Polizia di Stato ha arrestato G.G. palermitano di anni 50, accusato di ricettazione , possesso di documenti falsi, tentata truffa e furto di energia elettrica.

L’uomo ha cercato di incassare un rimborso Irpef all’ufficio postale Rocca-Monreale di 1356 euro presentando allo sportello documenti falsi.

La donna ha raccontato ai poliziotti di attendere un rimborso da parte dell’Agenzia delle Entrate ancora non arrivato.

Da un controllo effettuato sulla sua autovettura dell’uomo parcheggiata nelle vicinanze, è stata rinvenuta una patente falsa intestata ad un altro uomo ed un modulo dell’ Agenzia delle Entrate per la riscossione di somme per un importo di 1.000 euro.

L’uomo in casa rubava l’energia elettrica. L’arresto è stato convalidato