Un albergo in corso Vittorio Emanuele è stato sequestrato dalla polizia municipale per mancanza di autorizzazioni amministrative. “Gli agenti del Caep (il nucleo controllo attività produttive) durante il consueto giro di accertamenti sulla regolarità amministrativa e nel caso specifico sul corretto pagamento dell’imposta comunale di soggiorno da parte delle attività alberghiere – spiegano da via Dogali – hanno riscontrato la cessione dell’esercizio con conseguente cambio di proprietà, senza la dovuta comunicazione al Suap, lo sportello unico attività produttive”. Per questa violazione è scattata la sanzione di 1.032 euro ed il sequestro dell’attività.