Nel luglio di un anno fa una bambina, di Alcamo, mentre si trovava con i genitori a passeggiare in corso Bernardo Mattarella, a Castellammare del Golfo proprio vicino al Comune, scivolò sul marciapiede cadendo su una lampada segna passo. Portata in ospedale i medici hanno le riscontrato un’ustione di primo grado alla natica sinistra I genitori hanno citato in giudizio in una causa civile il Comune di Castellammare del Golfo. Genitori e rappresentati legali dell’ente comune si troveranno in tribunale davanti al giudice di pace di Alcamo il prossimo 10 settembre per la prima udienza