Bergamo e la Lombardia più vicine a Palermo. Sono quasi 400mila i passeggeri in arrivo o in partenza dall’aeroporto di Orio al Serio nel periodo compreso tra la settimana prenatalizia e il 31 dicembre. Sacbo, la società che gestisce lo scalo, ha reso noto che le compagnie aeree che operano sullo scalo hanno programmato una serie di voli extra per rispondere alla domanda dei viaggiatori, incrementando le frequenze settimanali sui collegamenti di linea, anche verso Palermo.

Tra il 20 dicembre e il 7 gennaio sono stati aggiunti 150 voli che mettono a disposizione circa 27mila posti in più in partenza dallo scalo. Ryanair ha aggiunto 14 frequenze settimanali ai collegamenti verso sud Italia e le isole: con due in più per Palermo, e 1 in più per Trapani. La Sicilia è servita anche dai voli extra di Albastar (3 settimanali su Catania e 1 su Palermo) e Meridiana (due voli settimanali su Palermo).