Salvini “L’autonomia va approvata dal primo Cdm”

MILANO (ITALPRESS) – L’autonomia “non è una battaglia della Lega, ma deve essere una questione di civiltà che il primo consiglio dei ministri approva perchè la Costituzione la prevede”. Lo ha affermato il segretario della Lega Matteo Salvini al termine di un incontro con il gruppo dirigente della Cisl Lombardia, a Milano, interpellato sulle parole del presidente del Veneto Luca Zaia che chiedeva agli alleati del centrodestra chiarezza sull’autonomia. Proprio sulle dichiarazioni del governatore, Salvini ha detto che “fa bene qualcuno: dice che l’autonomia può aspettare ma costa zero e fa bene allo Stato e aiuta i cittadini, a nord come a sud”. “Non si porta via niente a nessuno, ma si rende l’Italia un paese più moderno ed efficiente, C’è già nel programma di governo”, ha concluso.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

MODULO CONTATTO