PALERMO  –  Si susseguono anche in Sicilia le manifestazioni di protesta dei magistrati onorari in servizio.   Questa mattina si è tenuto un flash mob davanti a palazzo di Giustizia a Palermo .

I magistrati onorari e giudici di pace  chiedono la regolamentazione del loro rapporto di lavoro e, conseguentemente, il riconoscimento di diritti ormai ineludibili.“Non c’è più tempo da perdere: da mesi ormai chiediamo al Governo di intervenire con urgenza per scongiurare nefaste conseguenze dell’entrata in vigore della precedente riforma. Prendiamo atto delle aperture in questo senso da parte di esponenti della maggioranza ma non siamo disponibili a concedere fiducia a scatola chiusa. È necessario che trovino pieno accoglimento le istanze di migliaia di magistrati onorari e giudici di pace che con il loro lavoro smaltiscono il 70% del ruolo dei Tribunali italiani evitando il collasso del sistema Giustizia”. Lo si legge in una  nota a firma di Carolina Varchi ,deputato nazionale di Fratelli d’Italia , avvocato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione giustizia alla Camera.