TRAPPETO – L’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’identità Siciliana ha approvato il Progetto dei Murales, presentato il 31 gennaio 2020 Comune di Trappeto.L’evento, voluto fortemente dal Sindaco Cosentino, sarà svolto nel nostro paese dal 18 al 23 Agosto 2020. “Sono decisamente felice e soddisfatto – dice il Sindaco Santo Cosentino –  che l’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, abbia valutato positivamente il nostro progetto, per questo abbiamo ottenuto un contributo economico dallo stesso, per la realizzazione dei Murales. Un progetto culturale importante che si pone come obiettivo la necessità di riacquistare consapevolezza della propria identità, come conoscenza e scoperta delle proprie radici, conoscenza del passato e della provenienza culturale/sociale di un popolo. Un progetto di valorizzazione dell’identità del territorio attraverso la realizzazione, da parte di diversi artisti che saranno presenti nel nostro territorio, di Murales a decoro delle nostre strade. Un evento importante per il recupero degli antichi mestieri e tradizioni popolari, attraverso le forme dell’arte; un connubio tra passato e moderno, così da permettere agli anziani di rivivere i tempi passati e far conoscere ai giovani quella cultura siciliana che tutto il Mondo riconosce come unica ed inimitabile. Un progetto creato e finalizzato per arricchire di altre prestigiose opere il nostro paese e che permetterà alla fine di poter creare un percorso tour unico di tutta le opere realizzate a Trappeto. Finalità ultima di questa amministrazione è quella di denominare ufficilamente TRAPPETO PAESE DEI MURALES”.