I carabinieri della stazione Palermo Mezzo Monreale hanno tratto in arresto R.s., 45enne palermitano già noto alle forze dell’ordine, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio e prevenzione nel quartiere Villagrazia, notavano una persona che alla loro vista si dava a precipitosa fuga. Dopo un breve inseguimento, la perquisizione permetteva di rinvenire oltre 400 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, il tutto occultato in una busta per la spesa. Inoltre, nella abitazione del medesimo sono stati ritrovati 5 grammi di hashish, mentre,  nella cassetta per la posta, sita all’esterno del condominio, vi erano altri 48 grammi di droga per l’appartenenza dei quali sono in corso accertamenti. L’arrestato, su disposizione della procura della Repubblica di Palermo, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della convalida in videoconferenza, la droga sequestrata è stata trasmessa al L.A.S.S. del comando provinciale per le analisi qualitative e quantitative.