CINISI – I Carabinieri della locale Stazione  hanno arrestato, un uomo ed una donna, P.g. e M.e., entrambi 37enni di Terrasini già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un servizio di prevenzione e controllo, finalizzato anche alla verifica della normativa inerente la contingente emergenza sanitaria, sulla statale 113 a Cinisi,  i militari hanno fermato un’autovettura con i due a bordo. I 37enni non hanno fornito giustificazioni convincenti che motivassero la loro presenza in strada, pertanto i militari insospettiti hanno proceduto ad una perquisizione rinvenendo all’interno del veicolo 100 grammi di marijuana occultata sotto i tappetini.  La droga è stata sottoposta a sequestro e i Carabinieri del L.A.S.S. del comando provinciale eseguiranno le analisi qualitative e quantitative. Questa mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato, in videoconferenza, gli arresti disponendo per l’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico