Il cantautore romano fa uscire un nuovo singolo, “Scotta”, accompagnato da un video girato sulle rive del Tevere

Il nuovo album di Niccolò Fabi comincia a prendere forma e, ad oggi, sono già due i singoli estratti dal disco. “Scotta” è il nuovo brano del cantautore romano, la canzone che apre “Tradizione e tradimento“, in uscita venerdì 11 ottobre per Polydor Universal Music.

“Scotta” è accompagnata da un video molto particolare girato sulle rive del Tevere e diretto da Giacomo Citro.

“Scotta” e le sessions lungo il fiume

Pubblicato contemporaneamente all’uscita del singolo, il video di “Scotta” rappresenta la prima di una serie di Sessions girate a Roma, sulle rive del Tevere. La clip vede la partecipazione di amici e colleghi musicisti di Niccolò Fabi, che hanno collaborato alla realizzazione del disco. Nel video compaiono, oltre a Fabi, Roberto Angelini (chitarra slide), Pier Cortese (Ipad, chitarra acustica), Costanza Francavilla (sintetizzatori), Daniele “mr coffee” Rossi (tastiere), Alberto Bianco (basso), Fabio Rondanini (batteria), Filippo Cornaglia (glockenspiel) e Massimo Nunzi (tromba).

Niccolò Fabi ha così presentato il singolo: «Scotta è la canzone che apre il disco. Quella che introduce il racconto e che soprattutto definisce la temperatura sia del narrato che del narratore. È caldo tutto ciò che è vivo e in movimento, fredda è la stasi. Scotta quello che contiene un’eccitazione o una vergogna, una tensione e un conflitto quindi un’infiammazione. La stessa febbre è in qualche modo la manifestazione della battaglia in atto tra il nostro sistema immunitario ed un ospite indesiderato. La via verso la cura».

“Scotta”, il testo della canzone

Il nuovo album di Niccolò Fabi è prodotto dallo stesso cantautore insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese. In tre brani c’è la collaborazione, anche in veste di produttrice, di Costanza Francavilla. Uno di questi è “Scotta”, di cui presentiamo il testo:

Scotta

una penna quando scrive l’imprevisto

quando scopre quello che è nascosto

quando non si gira dall’altra parte

l’arte non è una posa

ma è resistenza alla mano che ti affoga

Scotta

la cabina dell’aereo al decollo

la potenza dell’eterno

dentro il quotidiano

una caraffa di acqua e limone

un bacio accanto a un gelsomino

la felicità è un momento di distrazione

mentre la mano sul fuoco

scotta

La canzone apre l’album “Tradizione e tradimento”, disponibile in cd, in vinile e nei digital store a partire dall’11 ottobre. Precedentemente, era già stato estratto il singolo “Io sono l’altro”. Di seguito, la tracklist completa del disco:

  1. Scotta
  2. A prescindere da me
  3. Amori con le ali
  4. Io sono l’altro
  5. I giorni dello smarrimento
  6. Nel blu
  7. Prima della tempesta
  8. Migrazioni
  9. Tradizione e tradimento

Il tour instore di Niccolò Fabi

In attesa di ascoltarlo in versione live, l’album sarà presentato nelle principali città italiane attraverso un tour instore che prenderà il via proprio venerdì 11 ottobre. Ecco le date:

  • 11 ottobre La Feltrinelli MILANO (Piazza Piemonte, 2 – ore 18.30)
  • 12 ottobre La Feltrinelli TORINO (Piazza C.L.N., 251 – ore 18.30)
  • 13 ottobre La Feltrinelli PADOVA (Via San Francesco, 7 – ore 18.30)
  • 14 ottobre La Feltrinelli BOLOGNA (Piazza Ravegnana, 1 – ore 18.00)
  • 15 ottobre La Feltrinelli ROMA (Via Appia Nuova 427 – ore 18.00)
  • 16 ottobre La Feltrinelli FIRENZE (Piazza della Repubblica, 26 – ore 18.00)
  • 17 ottobre La Feltrinelli NAPOLI (Piazza dei Martiri – ore 18.00)
  • 18 ottobre La Feltrinelli BARI (Via Melo, 119 – ore 18.30)
  • 19 ottobre La Feltrinelli PALERMO (Via Cavour, 133 – ore 17.00)
  • 21 ottobre Mondadori Bookstore CAGLIARI (Via Roma, 65 – ore 18.00)

Da dicembre, invece, il cantautore romano sarà impegnato con il tour vero e proprio. Dopo la data zero del 27 novembre a Cascina, in provincia di Pisa, Niccolò Fabi girerà tutta l’Italia dal 1° dicembre fino alla fine di gennaio.

Niccolò Fabi: arriva il secondo singolo “Scotta” 2019-10-08T08:16:22+02:00 Redazione