Il nuovo video di Madonna per il brano “God Control” è un manifesto contro l’utilizzo e la vendita delle armi da fuoco
Farà sicuramente scalpore il nuovo video di Madonna per il singolo “God Control”. Così come ormai da decenni, anche questa volta la popstar ha voluto mandare un chiaro messaggio attraverso gli otto minuti di video che accompagnano il suo nuovo singolo. Uscito il 26 giugno, “God Control” è uno dei brani estratti dall’album “Madame X”, nono disco della cantante a raggiungere il primo posto in classifica tra i più venduti negli Stati Uniti. Il video di “God Control” inizia con un avviso per il pubblico: «Le scene che stai per vedere sono molto inquietanti. Sono presenti immagini in grafica di violenza armata. Ma ciò accade ogni giorno. E deve avere fine». Diretto dal regista svedese Jonas Åkerlund, già all’opera in “Ray Of Light” che ha vinto il Grammy Award per il ‘miglior video musicale’ e sette premi agli MTV Video Music Awards del 1998, il video di “God Control” è stato anticipato da un comunicato di Madonna: «Voglio attirare l’attenzione attraverso la mia piattaforma di artista per un problema che in America è fuori controllo e sta prendendo vite di persone innocenti. Questa crisi può finire se i nostri legislatori agissero per cambiare le leggi che non riescono a proteggerci».

Il video denuncia “God control”

La scena vede prima Madonna davanti ad una macchina da scrivere che batte furiosamente un testo. Nel frattempo spuntano immagini tratte da un club dove è presente la stessa artista con numerosi ballerini. L’intento è quello di ricostruire quanto successo nel 2016 nella discoteca Pulse di Orlando quando furono uccise 49 persone e ferite altre 53. Le immagini sono inquietanti e ricche di colpi di scena. Il video di “God Control”, così come la canzone stessa, è infatti un vero e proprio manifesto contro l’utilizzo e la vendita pubblica di armi da fuoco negli Stati Uniti. Un problema che negli ultimi anni sta provocando sempre più vittime. «Sparatorie per strada, nelle scuole, in locali, ai concerti…» viene recitato alla fine del video, “nessuno è sicuro” se chiunque può avere accesso alle armi in modo così facile e incontrollato. Alla fine Madonna lascia spazio anche ai numeri: «Ogni anno, più di 36.000 americani vengono uccisi in atti di violenza armata e circa 100.000 vengono uccisi e feriti, nessuno è al sicuro».

L’album “Madame X”

“Madame X” è il quattordicesimo album di inediti di Madonna ed è uscito il 14 giugno 2019 per la Interscope Records. Prodotto dalla stessa Madonna con Mirwais, Mike Dean, DJ Diplo e Jason Evigan, dall’album sono stati estratti ben sei singoli che hanno mostrato la natura eterogenea ed eclettica del nuovo lavoro di Madonna: “Medellin” feat. Maluma, “I Rise”, “Crave” feat. Swae Lee, “Future” feat. Quavo, “Dark Ballet” e “God Control”. Ecco la tracklist completa:
  1. Medellin feat. Maluma
  2. Dark Ballet
  3. God Contrl
  4. Future feat. Quavo
  5. Batuka
  6. Killers who are Partying
  7. Crave feat. Swae Lee
  8. Crazy
  9. Come Alive
  10. Faz Gostoso feat. Anitta
  11. Bitch I’m Loca feat. Maluma
  12. I don’t search, I find
  13. I Rise
Il tour “Madame X” di Madonna, presentato da Live Nation e Maverick, avrà inizio il 12 settembre 2019 presso il BAM Howard Gilman Opera House di New York e proseguirà per il resto dell’anno. Di seguito, le tappe europee fino a questo momento annunciate:
  • 16, 18, 19, 21, 22, 23 gennaio 2020, Lisbona @ Coliseum
  • 26, 27, 29, 30 gennaio 2020, Londra @ The London Palladium
  • 1, 2, 4, 5, 6, 8, 9, 11, 12, 13, 15 febbraio 2020, Londra @ The London Palladium
  • 18, 19, 20, 22, 23, 25, 26, 27, 29 febbraio 2020, Parigi @ Le Grand Rex
  • 1 marzo 2020, Parigi @ Le Grand Rex
Madonna, il nuovo singolo è “God Control” 2019-07-01T07:51:23+02:00 Alessandro