L’anticipo della tredicesima giornata di serie B tra Verona e Palermo è appena terminato con il punteggio di 1-1. I rosanero continuano così la propria striscia positiva evitando una sconfitta che poteva anche sapere di beffa visto che i ragazzi di Stellone sono stati in controllo per tutta la gara. Alla rete di Di Carmine ha risposto Rajkovic, rosanero che escono bene dal “Bentegodi”, guadagnando un punto in classifica.

PRIMO TEMPO: Ci siamo, il fischio d’inizio è arrivato da parte del signor Di Paolo. Comincia Verona-Palermo, buon match a tutti. Primo possesso palla da parte del Palermo che amministra la sfera al 1′ minuto di gioco. Prima azione pericolosa per i rosanero, Moreo attacca la profondità e mette in mezzo il pallone al minuto 2′, intervento scorretto in area da parte di un giocatore del Palermo, si riparte con una punizione per il Verona. Conclusione velenosa di Jajalo al minuto 3′, palla che termina a lato della porta difesa da Silvestri. Altro tentativo per il Palermo, traversone dalla destra di Rispoli al minuto 4′, Moreo anticipato di testa, sarà calcio d’angolo. Ammonito Giuseppe Bellusci, fallo scomposto del centrale rosanero al minuto 8′. Sugli sviluppi di un azione del Verona, riparte il Palermo che ci prova con un cross in area al minuto 10′ che viene raccolto da Trajkovski, conclusione però ribattuta. Ci prova con una bella azione il palermo al minuto 13′, Trajkovski però tocca la palla oltre la linea di fondo, si ripartirà con una rimessa per i padroni di casa. Conclusione per il Verona con Lee al minuto 16′, palla ribattuta da Rispoli però. Fallo su Haas che viene fermato sul cerchio di centrocampo, il Palermo batterà una punizione al minuto 19′. Grande azione di Rispoli sulla destra che riesce a passare con un tunnel su Empereur, palla che sbatte sul braccio di un difensore, ma per il direttore di gara non c’è rigore al minuto 20′. Grande break da parte di Mato Jajalo al minuto 21′, servito Trajkovski sulla destra che rientra e tenta la conclusione, sarà calcio d’angolo. Contropiede portato avanti dal Verona con Matos al minuto 24′, Bellusci in copertura costringe l’attaccante a calciare da fuori, palla larga. Che occasione per il Palermo al minuto 26′, Nestorovski serve sulla corsa Aleesami che la mette dentro, raccoglie Trajkovski che da due passi conclude trovando però il super intervento di Silvestri, rosanero vicini al vantaggio. Calcio di punizione per il Palermo al minuto 28′, posizione dal limite, occasione rosanero. Rete per il Verona che passa in vantaggio al minuto 30′, conclusione a giro di sinistro da parte di Di Carmine su cui non può nulla Brignoli. Cambia il parziale, è 1-0. Ci prova il Palermo con un possesso palla al minuto 36′. Conclusione di Jajalo al minuto 37′ che però termina a lato della porta difesa da Silvestri. Zaccagni ci prova scambiando il pallone con Crescenzi, occasione Verona al minuto 38′ con la conclusione che viene parata da Brignoli. Bellissima triangolazione dei padroni di casa che arrivano a tu per tu con Brignoli al minuto 41′, salvataggio in extremis di Bellusci che evita il peggio, sarà corner. Due minuti di recupero assegnati dall’arbitro Di Paolo. Termina la prima frazione di gioco, 1-0 il punteggio.

SECONDO TEMPO: Si riparte con la seconda frazione di gioco, il risultato parziale è di 1-0 in favore dei padroni di casa. Prima conclusione al 46′ per il Palermo, ci prova Trajkovski, palla larga. Traversone di Trajkovski dalla destra al minuto 49′, Nestorovski non riesce però ad indirizzare il pallone in rete. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, arriva il colpo di testa di Dawidowicz che per poco non fa raddoppiare il Verona al minuto 51′, palla fuori. Azione del Verona al minuto 54′ con Zaccagni che tenta di saltare Rispoli sulla destra, si ripartirà con un calcio d’angolo. Calcio di punizione dal limite per il Palermo, Caracciolo stende Trajkovski al minuto 57′. Ammonito Lee per il Verona al minuto 59′. Cambio nel Palermo, esce Rispoli ed entra Salvi al minuto 60′. Possesso palla del Verona al minuto 65′, padroni di casa che provano ad amministrare il vantaggio. Tentativo di Trajkovski, calcio d’angolo al minuto 66′. GOL DEL PALERMO, Rajkovic la mette dentro con un colpo di testa raccogliendo il cross che arrivava dal calcio d’angolo, rete al minuto 67′. 1-1 il parziale. Tentativo di Gustafson al minuto 70′, conclusione ribattuta, sarà calcio d’angolo per il Verona. Cambio per i padroni di casa, fuori Matos dentro Ragusa al 71′. Fuori Zaccagni, dentro Laribi per il Verona al minuto 75′. Cambio anche per il Palermo, fuori il capitano Nestorovski e dentro Puscas al 77′.  Ci prova Moreo con una girata al 78′, occasione rosa, palla fuori. Altro cambio per il Verona, fuori Lee dentro Pazzini all’83’. Puscas vicino al gol al minuto 86′, tentativo largo di pochissimo. Fuori Trajkovski dentro Embalo per il Palermo all’87’.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA: 1 Silvestri, 17 Crescenzi, 6 Marrone, 2 Caracciolo (cap.), 33 Empereur, 20 Zaccagni (75′ Laribi), 27 Dawidowicz, 8 Gustafson, 7 Matos( 71′ Ragusa), 10 Di Carmine, 16 Lee(83′ Pazzini). A disposizione: 12 Ferrari, 32 Chiesa, 4 Henderson, 9 Ragusa, 11 Pazzini, 15 Belkovec, 19 Cissé, 21 Laribi, 23 Calvano, 25 Danzi, 28 Tupta, 29 Almici. Allenatore: Fabio Grosso.

 

 PALERMO: 1 Brignoli, 3 Rispoli (60′ Salvi), 2 Bellusci, 5 Rajkovic, 19 Aleesami, 20 Falletti, 8 Jajalo, 32 Haas, 10 Trajkovski (87′ Embalo), 30 Nestorovski (cap.)(77′ Puscas), 9 Moreo. A disposizione: 12 Avogadri, 22 Pomini, 4 Accardi, 11 Embalo, 14 Salvi, 18 Chochev, 21 Fiordilino, 24 Szyminski, 27 Mazzotta, 29 Puscas, 31 Pirrello, 35 Murawski. Allenatore: Roberto Stellone.

ARBITRO: Aleandro Di Paolo di Avezzano (Lanotte-Capaldo). Quarto ufficiale Federico Dionisi di L’Aquila.

MARCATORI: 30′ Di Carmine; 67′ Rajkovic

NOTE:  8′ Ammonito Bellusci59′ Ammonito Lee

Ancora un risultato positivo per il Palermo contro Verona 2018-11-23T23:23:13+00:00 Alessandro