Foggia-Palermo 1-2: le pagelle dei rosanero

Si è concluso con il risultato di Foggia-Palermo 1-2, match valido per la 3^ giornata del campionato 2018/19 di serie B. A decidere la sfida le reti di Kragl (37′), Salvi ( 54′) e Trajkovski (62′). Di seguito le pagelle del match targate Ilovepalermocalcio:

BRIGNOLI: Nonostante qualche errore di troppo commesso nella gara contro la Cremonese, Tedino decide di confermarlo nuovamente a difesa della porta rosanero. Non compie nessun intervento nel primo tempo, ma non può nulla sulla splendida punizione di Kragl. Nel finale di gara è bravo a negare a Deli la gioia del gol con una splendida parata. VOTO 6

PIRELLO: Il tecnico rosanero Bruno Tedino stupisce tutti e lo schiera a sorpresa dal 1′. Il difensore gioca con buona personalità e quando ne ha l’occasione si sovrappone sulla fascia per dare sbocco alla manovra. Bene anche in fase difensiva. VOTO 6+

BELLUSCI: Quest’anno il ruolo di centrale nella difesa a tre tocca a lui. Buona prova per l’ex centrale dell’Empoli, puntuale e preciso negli interventi a difendere la porta di Brignoli. Bravo ad arrivare sempre in anticipo sugli avversari. VOTO 6

RAJKOVIC: Schierato come sempre come centrale di sinistra della difesa a 3, il serbo si dimostra nuovamente uno dei difensore più affidabili tra le fila dei rosanero. Il suo ottimo mancino gli permette anche di impostare le azioni dalla difesa. VOTO 6,5

SALVI: Altra prova di grande corsa e spinta per l’esterno rosanero, padrone della fascia di competenza. Sull’esterno è instancabile, corre in lungo ed in largo anche se la sua partita prettamente votata all’attacco. La sua presenza sulla corsia destra sta diventando ormai una garanzia per mister Tedino. Ad impreziosire la sua prestazione c’è anche il gol che ha permesso ai rosanero di trovare il pari ad inizio ripresa. VOTO 6,5

HAAS: Per la prima volta in questo campionato mister Tedino lo schiera in campo dal primo minuto. Nel primo tempo sbaglia qualche pallone di troppo. Nella ripresa migliora, ma e fa girare palla in mezzo al campo. VOTO 5,5

JAJALO: Tutto sommato positiva la prova offerta dal numero 8 rosanero. Schierato in cabina di regia a centrocampo è bravo a fungere da schermo davanti la difesa. Prova anche qualche lancio lungo verso gli attaccanti, ma i suoi tentativi risultano essere vani. VOTO 6-

FALLETTI: Tedino decide di arretrarlo, schierandolo nel ruolo di mezzala. Non è ancora al 100% della condizione e si vede. Lascia comunque intravedere di avere una buona personalità. Prova anche ad accendere la manovra dei rosanero con le sue invenzioni, ma non riesce ad incidere sul match. VOTO 5,5

DALL’80’ MURAWSKI: Entra in campo al posto di uno stanco Falletti per blindare la vittoria dei rosanero. SV

MAZZOTTA: Prestazione sottotono per l’esterno rosanero. L’ex Pescara offre poca spinta dalla sua parte e non riesce mai ad essere incisivo. Migliora nella ripresa. Nel finale di gara lascia il campo ad Aleesami. VOTO 5,5

DAL 76’ ALEESAMI: Tedino decide di buttarlo nella mischia nel finale di gara per dare maggiore freschezza alla fascia sinistra. VOTO: 6

TRAJKOVSKI: L’attaccante macedone è sicuramente il migliore tra le file dei rosanero. Il macedone prova ad essere sempre nel vivo dell’azione ed in fase di non possesso va sempre ad inseguire il portatore di palla. Nel secondo tempo riesce a ribaltare completamente la gara con le sue giocate. E’ infatti da una sua punizione che i rosanero trovano il gol del pareggio nel secondo tempo. Mentre pochi minuti dopo il numero 10 realizza del sorpasso rosanero con una bordata micidiale dalla distanza che batte Bizzari. VOTO 7

PUSCAS: Altra partita da titolare per il giovane attaccante rosanero, che continua ad essere preferito a Nestorovski. Nel primo tempo si vede pochissimo anche perché non riceve molti palloni giocabili. Nella ripresa la musica non cambia, fa tanto movimento, ma occasioni con il contagocce.  Negli ultimi minuti di gara lascia il campo a Nestorovski. VOTO 5

NESTOROVSKI: Tedino lo getta nella mischia negli ultimi minuti della gara. Troppo poco per valutare la sua prestazione. SV

TEDINO: Schiera i suoi con un 3-5-2 confermando Puscas in attacco. I rosanero tengono bene il campo, giocando una sfida senza grosse sbavature, ma raramente riescono ad impensierire la difesa del Foggia. Grazie ad una super prestazione di Trajkovksi riesce a portare a casa tre punti fondamentali per la squadra rosanero. VOTO 5,5

FOGGIA: Bizzarri (5,5), Tonucci (6), Camporese (6), Martinelli (5,5), Zambelli (6,5), Agnelli (5), Carraro (5,5), Kragl (6,5), Deli (6), Chiaretti (5,5), Mazzeo (6).

Foggia-Palermo 1-2: le pagelle dei rosanero 2018-09-17T07:36:47+00:00 Alessandro