autocompattatore a Partinico: Gli avvocati Fabio Bosco e Salvatore Landa, legali della ditta Co.Ge.Si s.r.l, nell’interesse della stessa hanno dichiarato, che l’autocompattatore fotografato mentre scarica rifiuti in contrada Giambruno, immagine proiettato durante una conferenza stampa che si è svolta presso il Comune di Partinico, è stato attribuito arbitrariamente ed impropriamente alla ditta Co.Ge.Si s.r.l.

Gli avvocati Bosco e Landa, precisano che il mezzo ritratto, attribuito impropriamente alla società da loro assistita, non è da  ricondurre in alcun modo alla Co.Ge.Si, la quale, ritenuto il gravissimo danno all’immagine procurato, si è già attivata, per denunciare per diffamazione aggravata, tutti i soggetti responsabili di tale disinfomazione mediatica.

Hanno chiesto inoltre di rettificare gli articoli pubblicati e diffidato dal proseguire nell’attribuzione di tale increscioso evento. Ritengono che la  Co.Ge.Si s.r.l. in questa vicenda và considerata come parte lesa per avere subito un irreparabile danno di immagine. Per dovere di cronaca e perizia di informazione, riportiamo integralmente la dichiarazione del Sindaco Maurizio De Luca, che ha attribuito in conferenza stampa la proprietà del mezzo alla Co.Ge.Si srl.

Caso autocompattatore a Partinico