Mese: Agosto 2018

E’ morta Aretha Franklin. Malata da tempo, la ‘regina del soul’ aveva 76 anni

E’ morta a Detroit, all’età di 76 anni Aretha Franklin. La Queen of Soul, come era stata soprannominata, è deceduta dopo una lunga malattia. Lo ha annunciato – riferisce l’Associated Press – la sua portavoce Gwendolyn Quinn. Icona riconosciuta della cultura nera, con una forte personalità e un carattere non sempre facile, ma soprattutto artista dalla voce sublime, Aretha, nata a Memphis il 25 marzo 1942, è andata oltre le definizioni, rompendo schemi e imponendosi come un vero e proprio fenomeno della natura. Tra i suoi brani più famosi, Respect e Think (che cantò anche nel film The Blues Brothers). La sua ultima esibizione è stata lo scorso novembre a New York al gala della fondazione di Elton John per la lotta all’Aids. Il suo ultimo concerto, invece, nel giugno 2017. Nel 2009 ha cantato per l’insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca (e si è rifiutata, invece, di farlo quando è stata la volta di Donald Trump). Su Twitter, il cordoglio del presidente degli Stati Uniti: “La regina del Soul, Aretha Franklin, è morta. Era una donna straordinaria, con un magnifico dono di Dio, la sua voce. Ci mancherà!”, ha scritto Donald Trump. (fonte: ANSA – photo: consequenceofsound.net) morta Aretha Franklin all’età di 76...

Read More

Elezioni amministrative a Corleone e Palazzo Adriano domenica 21 ottobre

I cittadini dei comuni di Corleone e Palazzo Adriano saranno chiamati al voto , per eleggere Sindaco e Consiglio Comunale domenica 21 ottobre 2018. I due comuni furono sciolti per infiltrazioni di tipo mafioso e attualmente commissariati. Lo ha stabilito con  un apposito decreto  il ministro dell’Interno Matteo Salvini . Secondo l’articolo 143, comma 10, del Testo unico degli enti locali quando il commissariamento per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso scade nel secondo semestre dell’anno le nuove elezioni amministrative si devono svolgere in un turno straordinario compreso tra il 15 ottobree il 15 dicembre. l decreto, il primo del ministro Salvini in materia elettorale, fissa l’eventuale turno di ballottaggio per domenica 4 novembre 2018. Il provvedimento è stato inviato all’assessore alle Autonomie locali e alla Funzione pubblica della Regione...

Read More

Il sindaco di Castellammare del Golfo in assessorato per il depuratore

Il sindaco di Castellammare del Golfo  ha  incontrato ieri, alla presenza dell’onorevole Valentina Palmeri, lo staff del commissario straordinario per la depurazione, Enrico Rolle nominato dal Governo per accelerare le procedure di realizzazione degli impianti di depurazione in Sicilia. «Ho avviato  – dice il sindaco Nicola Rizzo – un fitto e costante dialogo con gli Enti preposti poiché la realizzazione del depuratore è un’opera indispensabile per garantire la tutela ambientale della nostra città che da troppo tempo attende un trattamento adeguato delle acque. Per questo   –  prosegue il sindaco Nicola Rizzo- ho chiesto di concordare le misure necessarie per accelerare i tempi e i termini della realizzazione del depuratore. Un confronto, con la collaborazione dell’onorevole Palmeri che da anni segue l’iter, certamente positivo, propositivo e di collaborazione istituzionale che ci ha portati alla risoluzione di convocare un tavolo tecnico tra le parti. I cittadini saranno costantemente aggiornati sul lavoro svolto. Intanto già allatto del mio insediamento, acquisiti i dati, con nota ufficiale ho chiesto alla Regione misure urgenti e straordinarie per intervenire sul golfo di Castellammare a prescindere dal nuovo impianto»Il commissario straordinario unico per sbloccare i progetti di depurazione fermi da anni ha a disposizione una contabilità speciale che comprende tutte le risorse della delibera Cipe n. 60 del 2012 con la quale è stato finanziato, con 23 milioni e 500 mila euro, il depuratore di Castellammare perché tra i Comuni in procedura d’infrazione comunitaria per la mancata depurazione delle acque reflue e su cui...

Read More

sequestrata a Palermo una nave con 20 tonnellate di hashish

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Palermo, con il supporto operativo del Gruppo Aeronavale di Messina e la collaborazione del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata, hanno sequestrato di oltre 20 tonnellate di hashish (20.140 kg) probabilmente destinati al mercato europeo, di circa 400.000 litri di gasolio, di una nave oceanica battente bandiera panamense, denominata “REMUS”, e l’arresto delle 11 persone di equipaggio, tutti cittadini montenegrini. nave con 20 tonnellate di hashish I risultati conseguiti dall’operazione sono il frutto di una attenta attività di intelligence e di analisi delle rotte seguite dall’imbarcazione che, dopo essere partita dal porto di Las Palmas in Gran Canaria, aveva dichiarato di essere diretta verso il porto di Tuzla (Turchia), via Alexandria (Egitto). L’attività di ombreggiamento dell’imbarcazione, svolta con l’impiego di aeromobili e pattugliatori d’altura della Guardia di Finanza, ha permesso di verificarne il comportamento sospetto, posto che – durante la navigazione in acque internazionali antistanti le coste nord africane – ha spento ripetutamente il proprio trasmettitore AIS (Automatic Identification System), per occultare la propria posizione ed i propri movimenti. Le evidenti anomalie emerse durante il costante monitoraggio della navigazione hanno consentito di ipotizzare il coinvolgimento della motonave “REMUS” nel traffico internazionale di stupefacenti che, negli ultimi anni, ha visto più volte protagonisti i paesi del nord Africa.Ulteriori approfondimenti info-investigativi svolti, anche in una cornice di cooperazione internazionale, hanno consentito di definire ruoli e...

Read More

A Terrasini si fa “Scuscio. Note di Sicilia”, il 29 e 30 agosto incontri e spettacoli

Il 29 e 30 agosto a Terrasini arriva la decima edizione di Scruscio. Note di Sicilia, il festival sulla Sicilia e i siciliani diretto e condotto da Massimo Minutella. Nello splendido scenario dell’atrio di Palazzo d’Aumale due giorni di incontri, visite guidate, workshop, conversazioni con artisti e spettacoli musicali. Si inizia mercoledì alle 18 con un tour nei luoghi di Peppino Impastato; alle 19 Salvo Piparo e i suoi “Racconti di Sicilia” girando fra i carretti esposti presso il museo regionale di Palazzo d’Aumale. Alle 21 spetterà a Red Ronnie appassionare i presenti con aneddoti e racconti su musicisti e cantanti della nostra regione, mentre alle 22 sarà la volta del “Recital” di Gianfranco Iannuzzo. Giovedì, invece, Scuscio si apre con un appuntamento goloso: il workshop curato dal pasticcere Santi Palazzolo. Dopo, alle 19, Gaetano Basile condurrà un altro viaggio fra i “Racconti di Sicilia” prima di lasciare l’atrio, alle ore 22, alla musica della Lab Orchestra, di Mario Incudine, di Miele e Peppe Qbeta. La due giorni si concluderà con un incontro-intervista all’attore Leo Gullotta. L’ingresso alle due serate è libero, fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni: 335.7908476 Scuscio. Note di...

Read More

ASCOLTA LA RADIO

MEDIA PARTNER

Italpress

Jcom

CC LA TORRE

Centro Metereologico Siciliano

Iscriviti alla Newsletter

[wysija_form id="1"]