Il 29 e 30 agosto a Terrasini arriva la decima edizione di Scruscio. Note di Sicilia, il festival sulla Sicilia e i siciliani diretto e condotto da Massimo Minutella.

Nello splendido scenario dell’atrio di Palazzo d’Aumale due giorni di incontri, visite guidate, workshop, conversazioni con artisti e spettacoli musicali.

Si inizia mercoledì alle 18 con un tour nei luoghi di Peppino Impastato; alle 19 Salvo Piparo e i suoi “Racconti di Sicilia” girando fra i carretti esposti presso il museo regionale di Palazzo d’Aumale. Alle 21 spetterà a Red Ronnie appassionare i presenti con aneddoti e racconti su musicisti e cantanti della nostra regione, mentre alle 22 sarà la volta del “Recital” di Gianfranco Iannuzzo.

Giovedì, invece, Scuscio si apre con un appuntamento goloso: il workshop curato dal pasticcere Santi Palazzolo. Dopo, alle 19, Gaetano Basile condurrà un altro viaggio fra i “Racconti di Sicilia” prima di lasciare l’atrio, alle ore 22, alla musica della Lab Orchestra, di Mario Incudine, di Miele e Peppe Qbeta.

La due giorni si concluderà con un incontro-intervista all’attore Leo Gullotta.

L’ingresso alle due serate è libero, fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni: 335.7908476

Scuscio. Note di Sicilia

Scuscio. Note di Sicilia

A Terrasini si fa “Scuscio. Note di Sicilia”, il 29 e 30 agosto incontri e spettacoli 2018-08-08T18:34:10+00:00 Redazione