I carabinieri della stazione di Piana degli Albanesi  Visto il consueto stato di allerta estivo per la campagna antincendio, allarmati dal fumo denso che proveniva dall’interno di un cantiere edile hanno deciso di intervenire , visto il periodo di preallarme incendi . All’interno dell’area hanno appurato che stava bruciando un intero cassone di rifiuti edili speciali, composti specialmente da materiale plastico smaltendoli cosi in maniera illecita e sprigionando esalazioni tossiche in atmosfera I Carabinieri hanno identificato e arrestato i responsabili D.A.P. 33 anni e A. D. 19 anni , entrambi di Piana degli Albanesi per il reato di combustione di rifiuti pericolosi

Bruciavano materiale pericoloso. Due arresti a Piana degli Albanesi 2018-07-13T10:47:52+00:00 Giuseppe Noto