Mese: Luglio 2018

Partinico: Senegalese picchiato , identificato anche il secondo aggressore

Agli atti delle indagini , coordinate dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dei sostituti Calogero Ferrara e Alessia Sinatra,  sulla aggressione al giovane senegalese in piazza Santa Caterina a Partinico, ci sarebbe anche un video di un circuito di videosorveglianza che ha consentito di risalire all’identità della seconda persona. Le immagini confermano la versione della vittima: qualcuno lo teneva da dietro, mentre gli altri lo colpivano con calci e pugni. Il lavoro prosegue per identificare le altre due, forse tre persone che hanno partecipato all’aggressione . Il giovane senegalese aveva già riconosciuto in una foto segnaletica uno degli aggressori , grazie anche ad un tatuaggio sul braccio di quest’ultimo L’aggressione è avvenuta giovedì sera davanti a un bar in piazza santa Caterina. Khalifa Dieng era andato a cercare un ospite della stessa comunità per migranti dove vive dal...

Read More

Isola delle Femmine: Lido del Carabiniere arrestati ladri da spiaggia

Lido del Carabiniere: I Carabinieri in servizio presso il Lido del Carabiniere hanno arrestato per furto aggravato in concorso  due ventenni palermitani  F.G.   e  G. l.    I due giovani, hanno rubato due zaini dalla spiaggia libera adiacente al Lido del Carabiniere, dandosi alla fuga a bordo di un motociclo Honda Sh. Ma ai Carabinieri la scena, anche se in altro arenile, non era sfuggita;  avevano notato il tutto e si sono messi immediatamente alla ricerca dei due malfattori, fermati, in prossimità dell’autostrada A/29 dove, al contempo, li hanno raggiunti i militari della locale stazione Carabinieri. La  refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari palermitani due sedicenni palermitani i quali hanno ringraziato la Benemerita per il pronto intervento consentendogli così di potere continuare a trascorrere una serena e tranquilla giornata al mare.Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari presso le proprie abitazioni in attesa rito direttissimo. Dopo la convalida degli arresti F.g. è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria mentre G.l. è stato sottoposto alla misura degli arresti...

Read More

POLIZZI GENEROSA: CARABINIERI DENUNCIANO FALSO AVVOCATO.

Ieri, i Carabinieri della  stazione  di Polizzi Generosa , hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Termini Imerese (Pa), un 45enne originario di Napoli per i reati di truffa e tentata estorsione.Le indagini sono state avviate dai Carabinieri  a seguito della denuncia-querela formalizzata dalle vittime le quali riferivano che, nelle settimane precedenti, erano stati più volte contattati telefonicamente da un avvocato del foro di Roma che riusciva a convincerli ad effettuare un bonifico di 1.700 euro in suo favore, quale parcella a lui spettante per il patrocinio d’ufficio in un procedimento per evasione fiscale che vedeva coinvolte le stesse parti offese presso l’Autorità Giudiziaria capitolina. Le vittime spaventate per l’evolversi della vicenda si vedevano costrette a rivolgersi ai Carabinieri a seguito di una ulteriore  richiesta di denaro avanzata dallo stesso avvocato, il quale intimava loro che il mancato pagamento avrebbe comportato una procedura di recupero credito a mezzo di ufficiale giudiziario.Le indagini sul conto dell’indagato hanno permesso di appurare che si è trattato di un falso avvocato verosimilmente coinvolto già in passato in analoghe...

Read More

CASTELLAMMARE DEL GOLFO: ATTIVO IL SERVIZIO DI SALVATAGGIO E VIGILANZA IN MARE

Da qualche giorno è attivo il sevizio salvataggio della spiaggia Plaja e di Guidaloca di Castellammare del Golfo : i bagnini  vigilano le spiagge dalle ore 9 alle 19. Per garantire la sicurezza dei bagnanti sono attive cinque postazioni fisse, tre alla Spiaggia Plaja e due a Guidaloca, un gommone per eventuali spostamenti in mare ma anche una ambulanza, solo nei giorni festivi e prefestivi, in sosta nella spiaggia di Guidaloca. Spiaggia con meno barriere perché è stata collocata una passerella nella spiaggia Plaja attrezzata con due sedie job idonee alla balneazione di cittadini diversamente abili. La passerella è situata in prossimità di una postazione di sorveglianza e salvataggio in modo da garantire un’ulteriore sicurezza dello svolgimento del servizio che in questo caso sarà svolto dalle ore 10 alle 14 e dalle ore 15 alle 19 con la presenza di un bagnino e di un Ovas (operatore volontario assistente sanitario) per ciascun turno. Per ogni postazione ci saranno, a turni di 5 ore, due bagnini  per un totale di 20 bagnini impiegati per 55 giorni. Il limite delle acque sicure entro il quale possono bagnarsi i non esperti al nuoto  è indicato con galleggianti di colore bianco. «Il prossimo anno l’essenziale servizio di vigilanza e salvataggio in mare sarà predisposto certamente prima – affermano il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore Giuseppe Cruciata-. Abbiamo sollecitato gli uffici competenti non solo per la predisposizione dell’avviso ma anche perché nessuno ha partecipato alla prima manifestazione d’interesse dei primi di luglio. Adesso il servizio...

Read More

Capaci: ha rapinato una Farmacia , arrestato partinicese

Nel tardo pomeriggio di sabato, su viale Kennedy, un uomo a volto scoperto che impugnava un’arma bianca, risultato essere un bastone in legno appuntito, dopo aver sfondato la porta di ingresso, perpetrava una rapina in danno di una farmacia. Si è fatto consegnare la somma in contante di euro 350,00 dalla titolare, poi si è dileguato repentinamente a piedi per le vie limitrofe. I Carabinieri  di Capaci, dopo i primi accertamenti hanno capito che a compiere la rapina era stato in Giuseppe Toia, nato a Partinico, 45 anni, ma residente ad Isola delle Femmine. Hanno iniziato a cercarlo e lo hanno trovato in una camera d’albergo a Capaci,  non lontano dalla Farmacia di Viale Kennedy.  Le indagini dei Carabinieri di Carini hanno consentito di accertare che il Giuseppe Toia, avrebbe occupato la stanza dell’albergo, con il chiaro intendo di far perdere subito le tracce della sua presenza sul luogo della rapina, particolare che non è sfuggito agli investigatori, che hanno battuto la zona ed acquisito ogni elemento utile. Nel corso delle perquisizioni, all’interno della stanza, i Carabinieri hanno trovato anche cocaina, mentre nei pressi dell’ingresso della farmacia, nel corso del sopralluogo veniva rinvenuta l’arma bianca utilizzata per compiere il colpo. Giuseppe Toia, tratto in arresto con l’accusa di rapina aggravata e detenzione illegale di  cocaina, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in caserma, in attesa di essere...

Read More

ASCOLTA LA RADIO

MEDIA PARTNER

Italpress

Jcom

CC LA TORRE

Centro Metereologico Siciliano

Iscriviti alla Newsletter

[wysija_form id="1"]