MONREALE (PA): 4 MAGGIO 2018, COMMEMORAZIONE ECCIDIO DEL CAPITANO EMANUELE BASILE

Oggi 4 maggio 2018, ricorre il 38° anniversario dell’omicidio del Capitano dei Carabinieri Emanuele BASILE. Alle ore 11.00, in via Pietro Novelli a Monreale (PA), luogo dell’eccidio, alla presenza dei familiari del caduto, dell’Arcivescovo di Monreale Monsignor Michele Pennisi, del Sindaco dott. Piero Capizzi, del Comandante di Legione Carabinieri Sicilia Generale di Brigata Riccardo Galletta,   sono stati resi gli onori militari ed è stata deposta una corona di fiori sulla lapide che ricorda l’Ufficiale dell’Arma ucciso dalla mafia.

Il Capitano Basile, proprio la sera del 4 maggio, giorno di festa a Monreale per la ricorrenza del SS. Crocifisso a cui partecipava con la famiglia, mentre era di ritorno in Caserma con la moglie e la figlioletta in braccio, veniva barbaramente ucciso da tre sicari.

Il Sindaco ha considerato come la città di Monreale abbia un debito di riconoscenza con l’Arma dei Carabinieri perché in questo luogo hanno perso la vita il Capitano Basile e il Capitano D’Aleo di cui ricorre il 35 esimo anniversario il prossimo 13 giugno. Nella circostanza il Generale Riccardo Galletta ha ricordato come in quel periodo fosse in procinto di arruolarsi presso l’Accademia militare di Modena e come, a seguito dell’omicidio del Capitano Basile, le sue convinzioni di diventare un Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri, già solide, si fossero rafforzate considerando la sua figura un punto di riferimento, nonché testimone dei più alti valori; ha evidenziato il forte legame che deve sempre contraddistinguere gli affettuosi rapporti fra il Carabinieri e la comunità“

MONREALE: COMMEMORAZIONE DEL CAPITANO BASILE 2018-05-04T17:20:44+00:00 Alessandro