L’iniziativa, finanziata da Fondazione Sicilia, si avvale della collaborazione del Cnr, dell’Università di Palermo e della scuola di cucina di Gambero Rosso Academy

Palazzo Branciforte, arriva il Progetto DADO: Informare e formare, attraverso incontri teorico-pratici, genitori e bambini che quotidianamente si trovano a dovere fronteggiare allergie alimentari, obesità e diabete.
Lunedì 19 febbraio alle 16, a Palazzo Branciforte, avrà luogo la presentazione del Progetto DADO.
L’iniziativa, finanziata dalla Fondazione Sicilia, punta a coinvolgere nutrizionisti ed esperti che, attraverso un ciclo di incontri mirati, insegnino come trasformare i limiti di una dieta specifica in opportunità.Il nome del progetto, DADO, è l’acronimo di Dieta, Allergia, Diabete e Obesità

Al Palazzo Branciforte, arriva il Progetto DADO

Saranno tanti gli specialisti a partecipare agli incontri, dagli esperti del Cnr e dell’Università di Palermo agli chef della Scuola di cucina della Gambero Rosso Academy.
“Abbiamo pensato a questo progetto perché chi soffre di patologie alimentari non di rado ha un cattivo rapporto con la tavola – dice il presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore – La cucina è anche l’arte di imparare a mangiare e dev’essere innanzi tutto un piacere, anche per quei bambini che hanno delle restrizioni”.
DADO si articola in
9 lezioni frontali, tre per ogni tematica (allergie, diabete, obesità).
Prima delle lezioni, bambini e genitori parleranno con gli esperti alla scoperta della patologia trattata; seguirà la lezione di cucina, che vedrà genitori e figli “compagni di banco”, guidati dagli chef del team di Gambero Rosso.
Nella brochure in allegato è riportato il calendario completo delle singole attività.

 

Palazzo Branciforte, arriva il Progetto DADO 2018-02-16T15:34:07+00:00 Alessandro