(ANSA) – CATANIA, 1 FEB – ‘Lascia un libro prendi un libro’:è l’iniziativa promossa da Giuseppe Rapisarda, dottore inchimica ed ex area manager di una importante multinazionale, aBelpasso, per promuovere la lettura. Sono già 22 i centri diraccolta e condivisione realizzati nel paese etneo, e sono oltremille i libri messi in condivisione nel Catanese e in altreprovince della Sicilia. L’iniziativa è semplice: fare trovarelibri nei luoghi che solitamente si frequentano, come esercizicommerciali, panifici, bar e negozi in genere. I volumi, che nonpossono essere testi scolastici, devono essere ceduti a titologratuito e tutti possono prenderli, ma a una condizione: chiprende un libro deve posarne un altro. Chiunque può aderireall’iniziativa, ospitando un punto di raccolta e condivisionedei libri, oppure semplicemente donandone Per facilitare ilcontatto dei lettori e di chi vuole aderire al progetto o avereaggiornamenti, è stata creata una pagina facebook : Lascia unlibro, prendi un libro. (ANSA).

Scambio libri, iniziativa in Sicilia 2018-02-01T14:29:45+00:00 Redazione