(ANSA) – PALERMO, 29 GEN – “Fare una grande biblioteca distudi islamici nel nome di Giorgio La Pira a Palermo è un segnodi dialogo di cui abbiamo bisogno. Nel Mediterraneo in questomomento sembra traballare l’ordine garantito”. Così il premierPaolo Gentiloni a Palermo annunciando lo stanziamento di fondiCipe per la realizzazione della biblioteca. “E’ un’ occasioneper tutti gli italiani cui non sfugge la realtà di una città cheha sofferto e che certamente non ha del tutto superatodifficoltà sociali, che è stata anche al centro di lutti,minacce, che è stata in qualche modo costretta a convivere constereotipi a livello nazionale e internazionale. Ma è una cittàche sta cambiando, proiettata al futuro. Questa è una occasioneper dire grazie Palermo, gli italiani sono orgogliosi di questacittà”, ha aggiunto.

Gentiloni, biblioteca studi islamici 2018-01-28T11:48:26+00:00 Redazione