(ANSA) – PALERMO, 24 GEN – Nuovo appuntamento per i venerdi al Blue Brass. Sul palco l’ atteso concerto della Guna Band & Papin, venerdì 26 gennaio alle ore 21.30 al Ridotto dello Spasimo. Un set dinamico, allegro con musica latin – jazz, quello proposto dalla band per la rassegna degli artisti residenti di fama internazionale della Fondazione The Brass Group al Ridotto dello Spasimo in collaborazione con l’Associazione Culturale Papin. La band sarà composta da Guna Sergio Cammalleri – congas & timbales, Pino Delfino – bass, Natale Pagano – piano, Orazio Maugeri – saxes, Emanuele Maugeri – saxes, Sebastiano Inasana – trombone. Guna Band vanta ben 30 gli anni di attività sul territorio nazionale che ha coinvolto buona parte dei musicisti più rappresentativi dell’isola. Con queste formazioni Guna realizza una linea musicale estremamente aperta e sensibile alle più svariate influenze Pop, Jazz, Fusion, il tutto sintetizzato alla luce Latin Sound. Partecipa quale unica presenza siciliana alla rassegna nazionale dei gruppi Jazz emergenti tenutasi a Forlì e successivamente al festival di Umbria jazz ’87 edizione che coinvolse: Miles Davis, Sting, Manhattan Trasfer, Gil Evans, Tito Puente ed altri ancora. Nel 2017 Guna Band 30 years promossa da l’associazione culturale Papìn mette in piedi una vera e propria Reunion di artisti e di pubblico aggiungendo nella fattispecie pubblico di giovane età che ha ballato a ritmo di latin jazz.

La selezione artistica è curata dal direttore della Scuola Popolare di Musica, Maestro Vito Giordano in collaborazione col docente di Management dello spettacolo, Fabio Lannino.

(ANSA).

Guna band torna a suonare al Blue Brass 2018-01-23T12:20:20+00:00 Redazione