Sorpreso con sei “dosi” di cocaina vicino al “palazzo di ferro”. Durante un servizio di controllo del territorio i carabinieri hanno arrestato in via Brigata Aosta, recentemente trasformatasi nello scenario di una sparatoria per questioni di infedeltà, il ventenne Giuseppe Milazzo.

I militari, dopo un breve appostamento, hanno notato uno strano viavai di persone decidendo quindi di intervenire. Nelle immediate vicinanze sono stati fermati due soggetti poi trovati in possesso di una piccola quantità di stupefacente.

Ricevuta la conferma che cercavano i carabinieri della stazione Falde si sono diretti verso Milazzo e lo hanno perquisito, trovandogli addosso altre sei “dosi” di cocaina. Al termine del processo per direttissima e della convalida dell’arresto, Il ventenne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del processo.

Appena nove giorni fa sono stati arrestati un 23enne e un 33enne, Via Brigata Aosta, arrestati due pusher del “palazzo di ferro”

„accusati di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. A metà dicembre scorso è toccato a un ventunenne trovato in possesso di 22 “dosi” di crack.

Spaccio di cocaina sotto al “palazzo di ferro” 2018-01-19T11:27:30+00:00 Alessandro