Il quotidiano parigini Le Monde ha pubblicato una rettifica su quanto aveva scritto in passato su Silvio Berlusconi e Fininvest. La rettifica, pubblicata sia sull’edizione cartacea sia su quella online, si riferisce a a due articoli, del 4 agosto 2015 e del 10 luglio 2017, rispettivamente intitolati “Quando Berlusconi viene a patti con la Piovra” e “Quando Berlusconi trattava con Cosa nostra”.

Il quotidiano francese riconosce che in Italia in Italia “sono stati avviati diversi procedimenti penali per verificare se Berlusconi e il suo gruppo Fininvest avessero utilizzato capitali di provenienza mafiosa, ma dopo approfondite indagini, finalizzate soprattutto ad analizzare le dichiarazioni dei pentiti e i flussi finanziari di Fininvest, questi procedimenti hanno portato a provvedimenti di non luogo a procedere o di assoluzione”.

“In queste sentenze definitive”, riconosce Le Monde nella rettifica, non c’è “alcuna prova che Fininvest e Silvio Berlusconi abbiano potuto beneficiare di somme di origine mafiosa, o che si siano dedicati a riciclare tali somme”.

Le Monde rettifica: “Infondate le accuse di mafia contro Berlusconi” 2018-01-09T12:32:53+00:00 Alessandro