Franco Francesca veste “La Passeggiata delle Cattive “ al Vanity Model Show presso Hotel San Paolo Palace di Palermo. Dal latino captivae (prigioniere), termine utilizzato in particolare in Sicilia per identificare le vedove, considerate come prigioniere del dolore del lutto e per questo motivo spesso recluse in casa e raramente presente agli eventi mondani qualche eccezione veniva data loro di intrattenersi pubblicamente solo a una certa distanza dalla passeggiata classica .

Proprio a Palermo, per esempio, esiste ancora la “Passeggiata delle cattive”, un vialetto un po’ sopraelevato rispetto alla strada dove i palermitani andavano a passeggiare, e che era riservato appunto alle vedove. Domenica 7 dicembre Durante il Vanity Model Show – l’eco designer Franco Francesca ripropone la sua Passeggiata delle Cattive con una collezione di abiti e borse dedicata interamente alla Sicilia per omaggiare un isola crocevia di tante culture che lo stilista di Benevento ha imparto a conoscere in 20 anni esatti di viaggi, studi e ricerca come “ambasciatore” della cultura siciliana per le scuole anglosassoni.

Questo suo forte background si fonde con esperienza artigiana e design, reinterpretando e mixando in maniera inedita elementi e caratteri della cultura tradizionale siciliana in particolare borse realizzate in diversi materiali stampate o dipinte a mano dove il tema centrale è l’occhio portafortuna per respingere il malocchio o “matiasma”. Le vedove escono dall’ombra indossando le loro borse talismano diventando le vere protagoniste del salotto buon della città. Per tale motivo Le Cattive vogliono simbolicamente rappresentare la capacità di rivalsa nella nostra società.

Gallery

  • lo stilista (eco designer) franco francesca al vanity show di palermo -2
  • lo stilista (eco designer) franco francesca al vanity show di palermo -3
Lo stilista eco designer Franco Francesca al “Vanity show” di Palermo 2017-12-14T13:28:04+00:00 Alessandro