Fine stagione agonistica dai grandi numeri per i giovani atleti del judo siciliano impegnati ieri al Palazzetto dello Sport “Ciro Genova” di

Villagrazia di Carini (Pa) in occasione del 3° “Grand Prix Sicilia” riservato alle categorie Esordienti B, Cadetti e Junior. Alla “Airon Judo 90” di Furci Siculo (Me) la parte del leone con i suoi atleti undici volte sul podio frutto di sei primi posti, due secondi e tre terzi piazzamenti. Ottimi anche i risultati ottenuti dalle altre 19 società che hanno preso parte alla competizione. Come i due primi posti, tre secondi e due terzi piazzamenti della “Titania Judo Club” di Catania e un primo posto, due posti d’onore e ben cinque gradini più bassi del podio

conquistati dalla “Judo Coky’s Club” di Capaci (Pa).

Questi i risultati. Esordienti B maschile: 45 kg. 1° Alessandro Polmo (Airon Judo 90 Furci Siculo), 2° Giorgio Patanè (Titania Judo Club Catania), 3° Luigi Anastasi (Titania) e Giovanni Giusto (Airon); 50 kg. 1° Salvo Giangreco (Airon), 2° Francesco Alfé (Titania), 3° Simone Gugliotta (Titania) e Giuseppe Scramuzza (Judo Coky’s Club – Capaci); 55 kg. 1° Gabriele Belviso (Airon), 2° Daniele Cardella (Airon), 3° Luca Calà Lesina (Airon) e Anthony Platania (Dynamic Center Gravina); 60 kg. 1° Sebastiano Gimillaro (Judo Forever – Catania), 2° Andrea Fazio (Titania), 3° Riccardo Tomasello (Dynamic); 66 kg. 1° Vincenzo Pelligra (Judo Club Koizumi Scicli), 2° Vincenzo Pecorella (Sport Club Athletic 2000), 3° Antonio Lanzafame (Dynamic) e Michele Montalbano (Ginnic Club); 73 kg. 1° Gabriele Cappellani (Conca D’oro Palermo), 2° Francesco Fidone (Koizumi), 3° Francesco Cascino (Coky’s); 81 kg. 1° Raffaele Verdirame (Koizumi), 2° Jacopo Pluchino (Judo Club Ushijima Ragusa); +81 kg. 1° Antonino Massimino (Polisportiva Catenanuovese), 2° Mattia Mazzola (Accademia Scuderi Palermo). Femminile 44 kg. 1 a Alessia Saccone (Titania), 2 a Dalia Brugaletta (Judo-Ki Ragusa); 48 kg. 1 a Cindy Passochiuso (Airon), 2 a Giulia Giorgi (Karate Judo Club Sciacca); 57 kg. 1 a Vanessa Giangreco (Airon); 63 kg. 1 a Irene Morana (Ginnic Club). Cadetti Maschile 50 kg. 1° Daniele Cammilleri (Judo Club Leone Palermo), 2° Lorenzo Licitra (Judo-Ki); 55 kg. 1° Alessio Quartararo (Yama-Arashi Palermo), 2° Damiano Morano (Club Leone); 60 kg. 1 Marco Finocchio (Airon), 2° Aris Manzi (Airon), 3° Giulio Giuliano (Coky’s) e Andrea Triolo (Airon); 66 kg. 1°

Filippo Cicciarella (Koizumi), 2° Vincenzo Portelli (Koizumi), 3° Andrea D’Acquisto (Club Leone) e Toti Geraci (Club Leone); 73 kg. 1° Emanuele Cappellani (Conca D’oro), 2° Dario Lumia (Sport Club Athletic 2000), 3° Roberto La Barbera (Fenice Palermo) e Aleandro Zarcone (Coky’s); 81 kg. 1° Francesco Tiralongo (Judo Futura Siracusa). Femminile 52 kg. 1 a Maria Vincenza Pollara (Coky’s), 2 a Elisa Seidita (Coky’s), 3 a Erica Mannino (Coky’s); 57 kg. 1 a Maria Milazzo (Titania), 2 a Carla Fiore (Bushido Judo Trapani); 63 kg. 1 a Clara Talluto (Bushido); 70 kg. 1 a Arianna Caccamo (Club Leone). Junior maschile 66 kg. 1° Alessandro Amico (Athletic 2000); 73 kg. 1° Gerlando Lumia (Athletic 2000), 2° Roberto Di Salvo (Fenice); 81 kg. 1° Claudio Palumbo (Carlo Oletti Villabate), 2° Domenico Chiofalo (Coky’s); Femminile 57 kg. 1 a Antonia Mineo (Ginnic Club).

Judo, a Carini il 3° Grand Prix Sicilia 2017-12-11T11:58:58+00:00 Alessandro