I poliziotti si sono avvicinati a casa sua con discrezione. Un paio di agenti sono rimasti in strada, altri sono saliti lungo le scale hanno bussare alla porta di un giovane sospettando che nascondesse un grosso quantitativo di droga. E infatti, dopo aver visto gli uomini in divisa, il ragazzo ha messo 120 grammi di cocaina pura in un calzino e lo ha lanciato dalla finestra. Arrestato a Brancaccio il 26enne Stefano Emanuele, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del commissariato Brancaccio, dopo aver studiato i luoghi e predisposto un piano di avvicinamento, si sono presentati nell’appartamento del giovane che si trova al quarto piano di un palazzo di via Sacco e Vanzetti. Quando il ragazzo ha aperto la porta si è presentato agli agenti con un solo piede scalzo. I successivi accertamenti tecnici hanno confermato che si trattasse di cocaina pura che, una volta tagliata e messa sul mercato, avrebbe potuto fruttare fino a 40 mila euro. Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato quindi rinchiuso al carcere Pagliarelli in attesa del processo.

Getta calzino pieno di coca, poi si presenta ai poliziotti con un piede scalzo: arrestato 2017-12-07T08:06:39+00:00 Alessandro